Metti dei semi di soia in un po’ d’acqua e il risultato sarà veramente eccezionale

Per gli appassionati giardinaggio e per tutti coloro che hanno il pollice verde, poter avere delle piante forti e rigogliose per il proprio giardino è una vera e propria missione. Decine le cure che riservano al loro angolo verde e spesso si chiedono se esiste un concime naturale, che non sia dannoso e soprattutto che non sia maleodorante. Ebbene, hai mai provato a mettere dei semi di soia in acqua? Prepariamo un concime completamente naturale e molto efficace.

soia

Cosa serve

Se vuoi ottenere delle piante rigogliose semplicemente con dei semi di soia, quello che ti serve sono solo 2 cose, un bicchiere di acqua e una manciata di semi di soia. Un metodo estremamente semplice ma allo stesso tempo anche efficace, in grado di offrire un concime completamente naturale per il benessere della pianta.

Come fare

La soia, tanto apprezzata quanto discussa quando la si mette a tavola. Mentre qualcuno l’apprezza immensamente ci sono altri che invece, affermerebbero essere dannosa per l’organismo. Come sempre succede, la verità sta nel mezzo. Quello che è certo è che, grazie ai semi di soia è possibile preparare un ottimo concime per le proprie piante, in maniera molto semplice.

Per procedere è sufficiente riempire un bicchiere con dell’acqua e quindi inserire al suo interno una manciata generosa di semi di soia, quindi lasciare i piccoli semi in ammollo per almeno 24 ore in modo tale che rilascino i loro nutrimenti all’interno dei un acqua che sarà inaspettatamente benefica per le piante.

Trascorse le 24 ore sarà possibile innaffiare la pianta con l’acqua ottenuta, andando a filtrare i semi di soia al suo interno. Il risultato sarà veramente strabiliante. Si raccomanda di procedere con la concimazione con acqua alla soia all’inizio della primavera, per avere piante forti e rigogliose. Da non dimenticare poi, di svolgere tutte le attività di cura delle piante per la loro salute.

Articoli correlati